22 Ottobre 2017 – Monte Infornace e Monte Prena – via Cieri

Escursione Intersezionale con il CAI di Isernia divenuta ormai una classica della sezione di Popoli. Itinerario ad anello impegnativo ma di un fascino unico,  regala un contatto con la roccia del Gransasso da assaporare anche con le mani nei facili passaggi alpinistici di primo grado che si incontrano lungo il percorso pertanto è consigliato l’uso del casco. L’ascesa lungo il sentiero intitolato a Raffaele Cieri ci condurrà sul Monte Infornace (m.2469) per poi proseguire verso il Monte Prena (m. 2561) . La discesa altrettanto scenografica sulla via normale per il vado di Ferruccio.

Difficoltà: EE – dislivello 1100 m.
Durata: 6 ore (incluse soste).
Accompagnatori:  Carlo Diodati (ANE), Andrea Lattanzio (ASE), Luca Mariani (ASE).
Equipaggiamento:  Abbigliamento idoneo alla quota ed alle condizioni climatiche  (*)  
Raduno e partenza: Popoli P.zza Paolini, 7.00 .

(*)  Bastoncini telescopici, acqua (1-2 litri) ,  giacca antivento, crema solare, guanti, cappello, pile ,scarponi da trekking , casco .

Iscrizione entro venerdi 21 Settembre (ore 12:00)

IMPORTANTE: per i NON SOCI CAI è obbligatoria l’assicurazione giornaliera da stipulare all’atto dell’iscrizione. Info ed iscrizioni: Carlo: 3487058837 / Andrea:  3393407632/ Alex: 3393340234/ Luca: 3313629056  .

Domenica 08 Ottobre – Cammina CAI 2017 – Ceccano (FR) via Francigena del Sud

Inaugurazione della bretella di collegamento Castello dei Conti – via francigena del sud.

PROGRAMMA

ore 8.20 – Ritrovo partecipanti presso il Castello dei Conti di Ceccano.

ore 9.00 – Partenza

Percorso : dal Castello dei Conti attraverso Santa Maria Fiume e via Casette si raggiungerà via Colle Leo dove avverrà l’incontro con i gruppi provenienti da Frosinone e Torrice. Si proseguirà poi verso la Cervona di Torrice per momento di convivialità e festa del pellegrino.

17 Settembre 2017 – Monte Marsicano (2245m) – Intersezionale con sez. CAI Napoli

Lungo e magnifico itinerario che permette di raggiungere la vetta del Monte Marsicano, attraverso crinali che offrono straordinari panorami in tutte le direzioni e sui valloni protetti della Riserva Integrale. Possibili incontri con la fauna del Parco.

Si sale, dal km 53 della Strada Regionale 83 Marsicana a quota 1060 m, dapprima a Pianezza e poi toccando lo stazzo di Monte Forcone.

 

Difficoltà: EE – dislivello 1200 m ca.

Durata: 7/8 ore ca. (escursione completa).

Accompagnatori: Carlo Diodati (ANE), Andrea Lattanzio (ASE).

Equipaggiamento: Abbigliamento tecnico da escursionismo, scarponcini da trekking, bastoncini telescopici, giacca antivento, guanti, copricapo, occhiali da sole e crema solare; pranzo al sacco, acqua almeno 1,5 litri.  

Raduno e partenza: Popoli P.zza Paolini, ore 7:30.

Iscrizione entro Sabato 16 Settembre (ore 12:00) presso Grifone Electronics (CENTRO TIM), P.zza Paolini – Popoli – ed ai numeri di cellulare riporati in basso. IMPORTANTE: i NON SOCI CAI dovranno fornire all’atto dell’iscrizione nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e num. cellulare per la stipula dell’assicurazione obbligatoria (pari a 7 €). Info ed iscrizioni: Carlo: 3487058837 / Andrea: 3393407632 / Grifone: 085 9879031

Domenica 21 Maggio 2017 – In cammino nei Parchi (V Edizione)

Giornata dedicata alla 5^ Edizione de “In CAMMINO nei PARCHI 2017″ per il piacere di camminare in libertà. La giornata nazionale ” in CAMMINO nei PARCHI” voluta dal Club Alpino Italiano e dalla Federparchi per promuovere l’Escursionismo naturalistico e culturale, è realizzata con il coordinamento della Commissione Centrale Tutela Ambiente Montano (TAM). La Sezione CAI di Popoli si unirà all’iniziativa programmata dalla Sezione CAI di Fara San Martino (Parco Nazionale della Majella).
Dettagli come da locandina annessa (da leggere attentamente).

Difficoltà: EE – dislivello 1250 m (Gruppo escursionistico) / T – dislivello 150 m (Gruppo turistico).
Durata: 6 ore (a/r).
Accompagnatori: Carlo Diodati (ANE), Claudio Di Gregorio , Andrea Lattanzio (ASE).
Equipaggiamento: Abbigliamento tecnico da escursionismo, scarponcini da trekking, bastoncini telescopici,
giacca antivento, pile, guanti e copricapo, acqua almeno 2 litri (previsto rinfresco finale alle 15:30 ca.).
Raduno e partenza: Popoli P.zza Paolini, ore 6:30 (rientro a Popoli previsto per le 18:00 ca.)

Iscrizione entro Venerdì 19 Maggio (ore 12:00) presso Grifone Electronics (CENTRO TIM), P.zza Paolini – Popoli – ed ai numeri di cellulare riportati in basso. IMPORTANTE: i NON SOCI CAI dovranno fornire all’atto dell’iscrizione nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e num. cellulare per la stipula dell’assicurazione obbligatoria (pari a 7 €). Info ed iscrizioni: Carlo: 3487058837 / Claudio: 3282217424 / Andrea: 3393407632 / Grifone: 085 9879031

 

Domenica 23 Aprile 2017 – Il Medioevo Abruzzese: da Santo Stefano di Sessanio a Rocca Calascio, Calascio e Castelvecchio Calvisio

I più bei borghi medievali del Gran Sasso d’Italia si trovano al margine meridionale dell’altopiano di Campo Imperatore, territorio denominato “Terre della Baronìa”. L’itinerario prende avvio dal borgo di Santo Stefano di Sessanio dove ancora oggi si viene accolti dallo stemma della Firenze medicea, famiglia che nel 1579 acquistò nella zona terre e feudi da destinare alla produzione e alla lavorazione della lana. Da Santo Stefano di Sessanio il percorso traversa i borghi fortificati, cosi detti “Ricetti”, di Calascio e Castelvecchio Calvisio, tutti pesantemente segnati dal terremoto del 2009. Simbolo della zona, però, è Rocca Calascio con la fortezza più celebre d’Abruzzo. Fondata intorno al Mille, arricchita nel Cinquecento con quattro torri cilindriche e affiancata da un borgo in via di recupero, offre un vasto panorama sul territorio circostante, oltreché verso le vette più elevate del Massiccio del Gran Sasso d’Italia, della Majella e del Sirente.

Difficoltà: E – dislivello 250 m ca..

Durata: 5 ore (incluse soste).

Accompagnatori:  Carlo Diodati (ANE); Diego Magliocchetti (AE) – CAI Frosinone

Equipaggiamento: Abbigliamento tecnico da escursionismo, scarponcini da trekking, bastoncini telescopici, giacca antivento, pile, guanti e copricapo, pranzo al sacco, acqua almeno 1,5 litri.  

Raduno e partenza: Popoli, P.zza Paolini, ore 8:00 (spostamento in auto proprie).

 

Iscrizione entro Sabato 22 Aprile (ore 12:00) presso Grifone Electronics (CENTRO TIM), P.zza Paolini – Popoli – ed ai numeri di cellulare riporati in basso. IMPORTANTE: i NON SOCI CAI dovranno fornire all’atto dell’iscrizione nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e num. cellulare per la stipula dell’assicurazione obbligatoria (pari a 7 €).

Info ed iscrizioni: Carlo: 3487058837 / Andrea: 3393407632 / Grifone: 085 9879031

 

Domenica 26 Marzo 2017 – Monte Porrara (2137) da Quarto Santa Chiara

Escursione Intersezionale con CAI Frosinone

Il Monte Porrara, con la sua affascinante ed affilata cresta, chiude a Sud la dorsale della Majella e nel suo isolamento si lascia ammirare dalla gran parte delle Montagne Abruzzesi. Escursione con qualche strappo ripido sino alla cresta che diviene stretta ed aerea solo nella parte finale. Una volta in vetta il panorama è assai vasto: la valle dell’Aventino, il pianoro di Quarto Santa Chiara e, se l’atmosfera è tersa e la foschia non limita lo sguardo, la veduta è grandiosa sulla Majella, sul Gran Sasso, sui monti Marsicani, sulla regione collinare del chietino e sul Mare Adriatico!!!

Difficoltà: EAI – dislivello 900 m per 12 km di sviluppo ca.
Durata: 6 ore (incluse soste).
Accompagnatori:  CAI Popoli –  Carlo Diodati (ANE), Andrea Lattanzio (ASE),  Luca Mariani (ASE); CAI Frosinone – Diego Magliocchetti (AE),
Equipaggiamento: Ciaspole ed abbigliamento da escursionismo invernale (*)  
Raduno e partenza: Popoli, P.zza Paolini, ore 7:45 (spostamento in auto proprie).
(*)  Bastoncini telescopici, acqua (almeno 1 litro),  giacca antivento, crema solare, guanti, cappello, pile, scarponcini impermeabili da montagna. Pranzo al sacco.

Iscrizione entro Sabato 25 Marzo (ore 12:00) presso Grifone Electronics (CENTRO TIM), P.zza Paolini – Popoli – ed ai numeri di cellulare riporati in basso. IMPORTANTE: i NON SOCI CAI dovranno fornire all’atto dell’iscrizione nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e num. cellulare per la stipula dell’assicurazione obbligatoria (pari a 7 €).
Info ed iscrizioni: Alex: 3393340234 / Luca: 3313629056 / Andrea: 3393407632 / Grifone: 085 9879031

 

Locandina_26.03.2017

05/03/2017 – Intersezionale Rifugio Vincenzo Sebastiani da Campo Felice

Escursione Intersezionale con CAI di Frosinone –  Rifugio Vincenzo Sebastiani da Campo Felice

(Escursione annullata causa impegni istituzionali degli accompagnatori titolati)

Itinerario classico, ma che regala sempre molte emozioni soprattutto in ambiente innevato. La pendenza ridotta e la facilità di accesso lo rendono molto frequentato anche d’inverno . L’ingresso nella valle Puzzillo porta alla scoperta delle rocce Costone che abbracciano la parte finale della valle. Il Rifugio Vincenzo Sebastiani inaugurato nel 1922 dalla sezione del CAI di Roma  sorge sul colletto di Pezza a 2102m da cui si posso osservare i sottostanti piani di pezza il monte Sirente e gran parte della catena del Gran Sasso. Escursione sicuramente da non perdere !!!!

  • Difficoltà: EAI – dislivello 600 m per 13 km di lunghezza.
  • Durata: 6 ore (incluse soste).
  • Accompagnatori:  Carlo Diodati (ANE), Andrea Lattanzio (ASE),  Luca Mariani (ASE).
  • Equipaggiamento: Ciaspole e abbigliamento da escursionismo invernale (*)  
  • Raduno e partenza: Popoli P.zza Paolini, 7.30 .
  • (*)  Bastoncini telescopici, acqua (1 litri) ,  giacca antivento, crema solare, guanti, cappello, pile ,scarponi da trekking  su neve.

 

Iscrizione entro Sabato 4 Marzo (ore 12:00) presso Grifone Electronics (CENTRO TIM), P.zza Paolini – Popoli – ed ai numeri  di  cellulare  riporati  in basso.     IMPORTANTE:  i NON SOCI CAI  dovranno   fornire   all’atto dell’iscrizione nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e num. cellulare per la stipula dell’assicurazione obbligatoria (pari a 7 €).

Info ed iscrizioni: Carlo: 3487058837 / Andrea: 3393407632 / Luca: 3313629056 / Grifone: 085 9879031

26/02/2017 – Intersezionale con CAI Abruzzo , CAI Coppo dell’Orso “Racchette in coppo dell’orso”

Da OPI (valico di forca d’acero)  , escursione con ciaspole previsti due itinerari uno da 6 km e l’altro da 13km .

 

15/01/2016 – Escursione con ciaspole / Progetto CAI e Giovani TOPPE VURGO per la Valle Gentile

Escursione intersezionale con il CAI di Loreto Aprutino.
Itinerario escursionistico invernale con ciaspole, nella Riserva Naturale Regionale Monte Genzana Alto Gizio. La salita a Toppe Vurgo non è eccessivamente faticosa e si snoda attraverso strade forestali, radure, valli e boschi incantati che imbiancati sembrano di cristallo per non parlare dei crinali aperti molto panoramici da cui è possibile godere di una straordinario punto di osservazione sulla piana delle Cinquemiglia , il monte Rotella e sul lato opposto anche la montagna Grande di Scanno e gli altri monti Marsicani. Un ambiente incontaminato in cui è facile incontrale animali selvatici come caprioli e cervi.

Difficoltà: EAI – dislivello 750 m.

Durata: 5 ore (incluse soste).

Relazione
Scheda Tracciato di rotta
Scheda Escursione